fbpx

Emergenza Covid e pignoramento casa: Il Decreto Milleproroghe

Emergenza Covid e pignoramento casa: Il Decreto Milleproroghe

L’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus non accenna ad allentare la sua morsa e ha contribuito moltissimo ad aggravare la crisi economica e lavorativa di tantissimi cittadini. Per troppe persone non riuscire a far fronte alle rate del mutuo era già realtà prima che il Covid-19 entrasse nelle nostre vite e nell’economia.

“Non riesco a pagare il mutuo”, “ho perso il lavoro”, “siamo rimasti con un solo stipendio” sono alcune delle tante emergenze che richiedono un tempestivo aiuto in questo momento.

Cosa prevede il Decreto Milleproroghe

Se hai ricevuto un Atto di Pignoramento o temi di riceverlo, alcuni elementi contenuti nel decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 30 dicembre e ora in fase di conversione, potrebbero interessare anche te. L’importante notizia per chi rischia di perdere la propria casa all’asta è l’estensione del blocco delle procedure esecutive e degli sfratti. La nuova proroga estende fino al mese di Giugno 2021 la possibilità di rimanere nella propria casa per i proprietari colpiti da pignoramento. Inoltre sospende le esecuzioni immobiliari, concedendo più tempo a tutti coloro che erano entrati, o stanno per entrare nel vortice del pignoramento, con tutto ciò che comporta .

Maggior tempo dunque, ma da usare come?

Decreto Milleproroghe fino a Giugno: e poi?

Questa opportunità rischia di essere un pugnale senza manico se non gestita correttamente. Può dare infatti un erroneo senso di sicurezza, che è solo momentaneo. Ciò che ha portato la nostra casa nella rete dei Tribunali è infatti il debito, che continua ad accumularsi! Per essere sicuri di avere sempre un tetto sopra la testa è necessario risolvere definitivamente il debito. 

Giugno è più vicino di quanto sembri, e una volta arrivato tutte le esecuzioni immobiliari ripartiranno. Lo scopo è mettere al sicuro se stessi e la propria famiglia in questo periodo di sospensione dei pignoramenti dovuto al Covid.

E’ importante tenere presente questa proroga per quello che è: una buona opportunità a patto di usarla per iniziare una trattativa con il creditore.

Per sapere come fare, contattaci e ti spiegheremo di quale strategia stiamo parlando!

Bisogna utilizzare questa finestra di tempo concessa dal Decreto Milleproroghe per risolvere il nostro problema alla radice.

Noi ti offriamo l’analisi gratuita della tua situazione, ascoltiamo le tue esigenze e ti aiutiamo a raggiungere la sicurezza di una casa in cui tornare anche dopo i termini decisi dal Decreto. Facciamo in modo che tu riprenda il controllo della situazione e della tua vita. Cosa c’è di più importante?

Contattaci ora per avere il nostro aiuto.